jnews - serranda a maglia

La serranda della tua attività commerciale si è bloccata proprio mentre stavi per aprirla? Oppure si è fermata a metà mentre dopo una lunga giornata di lavoro stavi finalmente per chiudere e tornare a casa?

Non disperarti e chiama subito il pronto intervento fabbro della tua città per risolvere subito questo fastidioso problema che si è verificato e ritorna alla tua vita quotidiana.

Sblocco serranda con l’intervento del fabbro.

In ogni caso, se dopo un paio di tentativi di abbassare o alzare la saracinesca non hai nessun miglioramento, non provare a risolvere da solo, ma affidati ad un professionista. Un fabbro specializzato è dotato delle attrezzature necessarie ed effettuerà l’operazione di sblocco della serranda (https://www.serrandeamilano.it/) in pochissimo tempo, senza arrecare altri danni fisici. Inoltre, saprà darti utili consigli su come evitare che il problema si verifichi di nuovo e se sia il caso di provvedere all’installazione di una nuova saracinesca.

Perché una serranda si blocca?

Il blocco della serranda può avviene solitamente a casa dell’inceppo del sistema di apertura che può essere manuale o elettrico, basculante o con avvolgibile.

Qualsiasi sia il tipo di serranda installata il guasto, principalmente, può dipendere da un blocco di una delle componenti oppure dalla normale usura dovuta al tempo di utilizzo e ad una scarsa manutenzione ordinaria.

Ad esempio, una saracinesca con avvolgibile può bloccarsi perché:

  • si rompe la corda che aziona il meccanismo per l’apertura o la chiusura,
  • si è generato un guasto al motore elettrico che la fa funzionare,
  • si sono usurati o rotti i pannelli metallici che la compongono. Infatti, un pannello con il tempo può deteriorarsi e incastrarsi ad esempio in fase di avvolgimento in maniera non corretta causando di conseguenza il blocco.

Anche le serrande basculanti possono bloccarsi, solo che in questo caso il guasto non sarà collegato al blocco dei pannelli in fase di avvolgimento, ma sarà legato ad un inceppo dello slittamento del pannello principale verso l’alto o verso il basso.

Cosa fare per prevenire il blocco della serranda?

Mantenere la tua serranda in buono stato e garantire la manutenzione ordinaria e straordinaria necessaria, ti permetterà di prevenire, quanto più a lungo possibile, blocchi improvvisi e conseguenti perdite di tempo per la riparazione. Considera che a volte i guasti possono essere molto gravi e che una semplice riparazione potrebbe non essere sufficiente. In questo caso, ti ritroveresti a dover installare una serranda nuova di zecca. Ma vediamo adesso come con pochi consigli, puoi ritardare l’intervento urgente di un fabbro.

Per la manutenzione ordinaria, puoi procedere in autonomia. Ti basta effettuare una lubrificazione delle parti della serranda almeno ogni 2-3 mesi con un prodotto specifico per questo utilizzo. L’importante e ripulire prima bene la superficie dalla polvere e poi applicare bene il lubrificante, in modo da non eccedere.

Per la manutenzione straordinaria, invece, ti consigliamo di affidarti ad un fabbro professionista che eseguirà tutti i controlli necessari per verificare il corretto funzionamento della tua serranda e garantirle una lunga vita. In questo caso, dopo aver concordato un appuntamento, un artigiano si recherà presso la tua attività e procederà in primis con la verifica del funzionamento generale. A seconda di quello che riscontrerà potrebbe sostituire delle parti del telaio usurate o effettuare l’allineamento delle doghe della serranda.

Inoltre, è importante, se la serranda è di tipo motorizzato effettuare periodicamente anche dei controlli sulle parti elettriche.

Per ogni dubbio o emergenza affidati ai consigli di un professionista e sarai sicuro di aver fatto la cosa giusta!

Di rosita