jnews- camera hotel

Con l’elettricità non si scherza, lo senti dire spesso. Potremmo dire quindi che i guasti elettrici non sono mai da risolvere in autonomia.

Esistono però alcune occasioni in cui il fai da te è consentito e, altre in cui, è necessario chiamare un pronto intervento elettricista. Vediamo quali.

Prese che scottano

La tempestività è la prima cosa da assicurare agli ospiti di un hotel. Il cliente che si reca in albergo intende trascorrere una vacanza senza intoppi, all’insegna del relax o del divertimento.

La camera d’albergo diventa un luogo dove ristorarsi dopo una giornata al mare o dopo una notte di festeggiamenti.

Ecco perché bisogna tenere sotto controllo ogni segnale che possa trasformare la vacanza in un incubo. Uno dei segnali da non trascurare è sicuramente una presa che scotta.

Le cause che possono produrre un surriscaldamento delle prese sono:

  • troppi elementi collegati
  • cablaggio danneggiato,
  • cavi elettrici vecchi.

Anche la presenza di doppie prese e ciabatte può causare lo stesso tipo di guasto. Sovraccaricando una presa, il rischio è quello di creare un corto circuito che provoca la “bruciatura” di una o più prese e può seriamente danneggiare gli elettrodomestici collegati.

Cavi elettrici vecchi

Se hai un albergo storico, infatti, sarà più facile che il problema venga dai cavi elettrici obsoleti. Per evitare questo problema è bene sempre verificare la rispondenza della rete alle normative che solo un elettricista esperto può fare.

Cablaggio danneggiato

Grazie al cablaggio l’elettricità viene condotta laddove serve. Se il cablaggio è danneggiato la presa smette di funzionare e si surriscalda producendo anche odore di bruciato. In questo caso non perdere tempo: chiama subito un pronto intervento elettricista!

Troppi elementi collegati

Infine, troppi elettrodomestici collegati ad una sola presa, magari mediante ciabatta, possono danneggiarla. La presa non “regge” questo sovraccarico e si surriscalda eccessivamente. Stacca la corrente e chiama l’elettricista, senza toccare nulla.

Porta elettronica bloccata

La serratura elettronica con badge è oggi la soluzione più adattata dagli hotel. Considerata estremamente pratica e sicura, la porta elettrica è diventata un’abitudine anche per i clienti.

Se, però, l’ospite non riesce ad entrare in camera per via di una serratura elettronica guasta, l’albergatore può agire immediatamente.

Queste serrature, infatti, sono anche dotate di apertura meccanica di sicurezza. Ciononostante, è necessario intervenire prontamente, contattando subito un pronto intervento elettricista per serrature elettriche.

In questo modo l’esperto elettricista riparerà il danno in tempi assolutamente ridotti. Soprattutto il servizio di pronto intervento è disponibile h24 e 7 giorni su 7, un vantaggio non da poco.

Cavi scoperti

In hotel sono molti gli elementi ad elettricità: dall’abatjour alla tv, dalle prese per collegare i dispositivi dei clienti a molto altro.

Può capitare che il cavo che collega tale oggetto alla presa di corrente possa sfilacciarsi, o danneggiarsi, lasciando scoperti i cavi in essi contenuti.

Il rischio di folgorazione, in questo caso, è elevatissimo e il fai da te è vietato. Spesso, infatti, non è sufficiente coprire con nastro isolante la parte scoperta.

Il danno potrebbe essere troppo vicino alla spina o il cavo potrebbe essere eccessivamente deteriorato, a questo punto è necessario aprire la spina e sistemare il filo dall’interno. Un compito certamente da pronto intervento elettrico!

Di rosita